Via Chiarini 5 - 40011 Anzola dell'Emilia
Cod. Fisc. 91153630370 - Cod. Univoco: UFEAD4
Tel. segreteria: 051 733136 / 051 6507651 - Fax segreteria: 051 6507644
E-MAIL: boic81400l@istruzione.it - PEC: boic81400l@pec.istruzione.it
Prestiamo attenzione alla Sicurezza!
 
L’attenzione rivolta alla sicurezza all’interno della scuola è sempre costante e attiva, sia per quanto riguarda il controllo delle strutture in collaborazione con l’Ente Locale, sia per quanto attiene alla tutela della salute e al benessere psicofisico degli operatori scolastici e degli studenti inottemperanza della normativa vigente Dlgs 81/08 e successive integrazioni.Ogni anno scolastico sono contemplate le seguenti azioni:
- conferma quale Responsabile del S.P.P. di una professionista esterna che opera in una società privata specializzata in consulenza e proge tti relativi alla sicurezza;
- prosecuzione come R.L.S. di un docente della Scuola Secondaria di I Grado regolarmente aggiornato;
- conferma del Medico Competente;
- diffusione ad inizio anno di una circolare riepilogativa in materia di igiene e sicurezza, conriferimento ad incarichi e mansioni svolte;
- nomina delle squadre d’emergenza ed eventuale individuazione di ulteriori docenti e personale ATA per rafforzare tali squadre con implementazione di specifica formazione/aggiornamento (in rete Ambito 1 o AsaBo);
- formazione relativa al Modulo generale (4 h.) deilavoratori in ingresso una volta terminato l’assestamento degli stessi ;
- aggiornamento dei piani di emergenza in base alla struttura e alle peculiarità di ogni edificio scolastico;
- valutazione di eventuali rischi presenti in ciascun edificio scolastico a seguito di sopralluoghi alla presenza del Dirigente Scolastico, del RSPP, del Medico Competente, di un Tecnico del Comune e degli insegnanti preposti alla sicurezza di ciascun plesso ed invio
di relative richieste di adeguamento al Comune di Anzola;
- aggiornamento in ogni plesso della “bacheca sicurezza”, affinché sia ben visibile a tutti la documentazione inerente alla sicurezza, e controllo della presenza delle planimetrie;
- effettuazione in ogni plesso, a Novembre e a Maggio, di prove di evacuazione per l’addestramento del personale e degli alunni sui comportamenti da tenere in caso di emergenza.

In allegato documenti sulla sicurezza!