Via Chiarini 5 - 40011 Anzola dell'Emilia
Cod. Fisc. 91153630370 - Cod. Univoco: UFEAD4
Tel. segreteria: 051 733136 / 051 6507651 - Fax segreteria: 051 6507644
E-MAIL: boic81400l@istruzione.it - PEC: boic81400l@pec.istruzione.it

Lo scopo delle disposizioni sanitarie  è quello di fornire indicazioni volte alla tutela del singolo e della collettività, obiettivo che può essere perseguito solo attraverso la reciproca collaborazione e la partecipazione del personale della scuola, del personale sanitario e dei genitori.

A) AMMISSIONI

 Se uno studente che deve iniziare la scuola ha problemi di salute o alimentari che richiedono specifici interventi durante la permanenza a scuola, i genitori devono contattare la Pediatria di Comunità 15-20 giorni prima dell’inserimento scolastico. 

B) RIAMMISSIONI

Secondo quanto disposto dalla Legge Regionale 16 luglio 2015 n.9 art. 36 inerente la semplificazione delle certificazioni sanitarie in materia di tutela della salute in ambito scolastico “ non vi è più l’obbligo di certificazione medica per assenza scolastica superiore a cinque giorni, compresi i casi di assenza per malattia infettiva.... Rimane la necessità di presentazione della certificazione qualora lo richiedano misure di profilassi a livello internazionale e nazionale per esigenze di sanità pubblica delle quali sarà data tempestiva informazione alle AUSL per gli opportuni interventi.”  La legge sopracitata si applica a tutte le scuole di ogni ordine e grado. Si chiede pertanto alle famiglie, prima di far riprendere la frequenza scolastica ai ragazzi, di accertarsi della loro piena guarigione nel rispetto della tutela della salute collettiva.