Via Chiarini 5 - 40011 Anzola dell'Emilia
Cod. Fisc. 91153630370 - Cod. Univoco: UFEAD4
Tel. segreteria: 051 733136 / 051 6507651 - Fax segreteria: 051 6507644
E-MAIL: boic81400l@istruzione.it - PEC: boic81400l@pec.istruzione.it

Gli onesti non devono tacere!

 

CELEBRAZIONE DEL 73° ANNIVERSARIO DEL RASTRELLAMENTO DI ANZOLA EMILIA

5 dicembre 2017-1     5 dicembre 2017-2
Il 5 dicembre 2017 il comune di Anzola ricorda l’anniversario del rastrellamento del 1944. I professori e gli studenti delle classi terze della Scuola secondaria di Primo grado “Giovanni Pascoli” hanno dedicato la commemorazione intitolata “Gli Onesti Non Devono Tacere” alla memoria di Adelmo Franceschini. Quest’ultimo è stato sindaco del paese per tutti gli anni Sessanta, nome e volto erano conosciuti non solo nell’ambiente locale dell’antifascismo e della resistenza, ma anche per l’incrollabile impegno per la memoria dei tragici e terribili fatti vissuti, instancabile testimone che ha speso impegno e fatica perché i giovani potessero conoscerli dai sui racconti.

5 dicembre 2017-3    5 dicembre 2017-4

In mattinata i ragazzi delle classi terze si sono recati al cimitero per deporre sulla sua tomba una corona d’alloro e per leggere alcuni suoi pensieri. Durante le ultime due ore, oltre ai lavori dei ragazzi (biografie, video, canzoni e canti popolari) e al discorso della vicepreside e del sindaco, hanno raccontato la loro esperienza Maria Mignani, Armando Gasiani e Paolo Franceschini (figlio di Adelmo). Alla fine dello spettacolo i rappresentanti di ogni sezione sono andati ad assistere alla piantumazione di una quercia in onore e in ricordo di Adelmo, perché, come lui, resiste e non si spezza mai nonostante tutto.

5 dicembre 2017-5   5 dicembre 2017-6

La commemorazione è terminata in serata nella sala consiliare del Municipio di Anzola dell'Emilia dove i ragazzi delle classi terze hanno proposto, con musica e letture, un riassunto delle iniziative svolte in mattinata. La scomparsa di Adelmo Franceschini è un dolore immenso che apre una ferita profonda; ci mancherà un uomo giusto, un partigiano che ha costruito la nostra Repubblica e la nostra Costituzione. Alunni della 3 C

5 dicembre 2017-ramazzini

Ricevuta della donazione all'istituto Ramazzini in memoria di Franceschini


Pubblicata il 29 dicembre 2017